Dai presepi viventi a quelli artistici, il Monferrato in dicembre diventa una grande esposizione a cielo aperto: qui vengono allestiti alcuni dei presepi più belli del Piemonte e d’Italia. Anche il 2020 non fa eccezione: molte manifestazioni avranno luogo in forma ridotta o modificata, per garantire piena sicurezza, ma sono comunque tanti gli appuntamenti con i presepi artistici e artigianali del Monferrato 2020.

Ecco i principali presepi da visitare in Monferrato.

I presepi d’autore di Conzano Monferrato

A Conzano Monferrato, per tradizione, ogni anno per Natale viene allestita la mostra “Natività d’Autore” all’interno dell’edificio storico Villa Vidua.

Quest’anno però, l’esposizione è in corso in una veste nuova, così da garantire piena sicurezza a tutti i visitatori: dal 13 dicembre 2020 al 17 gennaio 2021 i presepi d’autore saranno ospitati lungo le vie del borgo sotto forma di disegni, eseguiti da 25 differenti artisti.

Appesi ai balconi e alle finestre del paese si potranno ammirare inoltre circa 100 drappi di Gesù Bambino provenienti da Santiago de Compostela.

Oro, incenso e mirra 2020: tutti gli appuntamenti della rassegna dei presepi artigianali

Anche la quinta edizione dei presepi “Oro, incenso e mirra 2020”, la rassegna di presepi artistici allestiti nel Monferrato, si tiene ugualmente, ma in forma ridotta. I comuni che hanno aderito all’iniziativa di animare i paesi con presepi creativi sono ben 8:

• Aramengo
• Castagnole Lanze
• Cocconato
• Monale
• Passerano Marmorito (frazione di Schierano)
• Montegrosso
• Camerano Casasco
• Castagnole Monferrato.

Aramengo

Nella piazza principale del paese è stata allestita una capanna, nella quale sono stati posizionati i personaggi del presepe. Tutte le figure sono fatte in legno e dipinte a mano dalla Proloco. Nella stessa piazza sono stati allestiti inoltre altri bellissimi piccoli presepi costruiti dai bambini dell’oratorio parrocchiale.

aramengo presepe

foto presepimonferrato.it

Castagnole Lanze

Lungo le vie del borgo sarà possibile vedere i presepi realizzati con materiali che richiamano i prodotti e la tradizione del territorio. Nel parco della Rimembranza ci sarà ad accogliere tutti i visitatori un presepe costruito a misura d’uomo!
I presepi da visitare, vengono realizzati grazie alla collaborazione dalle associazioni che operano sul territorio locale, dai bambini e dai residenti del comune e dagli artigiani locali.

Cocconato

Nel borgo di Cocconato si può intraprendere un vero e proprio percorso alla scoperta dei presepi esposti dai cittadini tra le vie del centro storico. Fai ben attenzione agli angoli insoliti, luoghi panoramici e caratteristici del paese, perché i presepi possono essere ovunque!
Nella piazza centrale di Cocconato si può ammirare inoltre un magnifico presepe a grandezza naturale!

presepe cocconato

presepe di Cocconato

Monale

A Monale sono gli abitanti stessi a trasformarsi in personaggi del presepe! L’artista e falegname Remo Maragon, infatti, anche quest’anno ha realizzato un presepe le cui statue (ad altezza naturale) raffigurano alcuni cittadini del borgo di Monale.

Queste rappresentazioni possono essere visitate nella parte posteriore del Municipio, sotto gli archi del muraglione. Nello stesso luogo sono state esposte inoltre le statue costruite in terracotta dai cittadini di Monale.

Inoltre si può avere l’occasione di ammirare, vicino alla chiesa di Santa Caterina, un presepe intagliato nel legno a grandezza naturale ad opera di Martino Canavese.

Passerano Marmorito (frazione di Schierano)

Passeggiando per le vie della piccola frazione di Schierano si potranno ammirare più di cento presepi allestiti direttamente dai cittadini locali. Il percorso proseguirà sulla collinetta “Mund”, dove si potrà trovare un presepe realizzato nei pressi della Big Bench, la panchina gigante che offre una suggestiva vista sulle colline del Monferrato.

Montegrosso

La scuola di falegnameria di Montegrosso ha costruito un presepe in legno dipinto a mano, che ha trovato casa nel piazzale dalla Stazione. Presso lo scalo ferroviario, inoltre, si potrà ammirare il presepe meccanico costruito da Maurizio Nanni e tante altre realizzazioni di presepi.
Nelle frazioni di Santo Stefano e Vallumida sono stati costruiti presepi con statue in gesso all’interno delle chiese.

presepe montegrosso asti

foto presepimonferrato.it

Camerano Casasco

A Camerano Casasco sarà possibile visitare il grande presepe meccanico dello scultore Gennaro Cosentino. Questo presepe è stato realizzato in 25 anni di lavoro ed è posizionato sotto i voltoni delle cantine del castello del borgo. Del presepe fanno parte 40 personaggi costruiti in legno, le quali vengono animate da un meccanismo composto da decine di motori elettrici.

Castagnole Monferrato

A Castagnole sarà possibile visitare oltre 60 presepi allestiti nelle cantine della Tenuta La Mercantile. I presepi sono visitabili su prenotazione, contattando la struttura.

Presepi in Valcerrina 2020

Anche la Valcerrina si anima di luci e rappresentazioni della natività, con la rassegna Presepi in Valcerrina 2020. La manifestazione coinvolge diversi comuni del territorio, fino al 17 gennaio 2020.

I Comuni coinvolti sono:

  • Cerrina
  • Gabiano
  • Mombello
  • Moncestino
  • Murisengo
  • Odalengo Grande
  • Serralunga
  • Solonghello
  • Villadeati
  • Villamiroglio.

Tra i tanti, segnaliamo il suggestivo presepe allestito all’interno di una grotta naturale a Montalero, frazione di Cerrina, e il presepe “I borghi di Cantavenna”, realizzato appunto a Cantavenna, frazione di Gabiano, a pochi passi dal belvedere panoramico affacciato sulla pianura del Po.

Per l’elenco completo dei presepi allestiti in occasione della rassegna, ti consigliamo di visitare il sito Presepi in Valcerrina.

Il presepe Vivente di Asti 2020

Il Presepe Vivente di Asti è uno dei più caratteristici di tutto il Piemonte. Ogni anno, attori in carne ed ossa interpretano la natività, con Giuseppe che porta Maria sull’asino in giro per le strade del centro storico accompagnato dal suono delle cornamuse.

L’evento si terrà anche quest’anno, ma non si svolgerà in Piazza San Martino come di consueto, bensì online.

La XVIII edizione del Presepe Vivente di Asti si terrà dunque in modalità digitale: tutti i collaboratori che rendono possibile ogni anno la realizzazione del presepe hanno fatto in modo che la chiesa barocca di San Martino venisse allestita come un vero e proprio set cinematografico, per realizzare un cortometraggio.

Il presepe vivente sarà presentato in via ufficiale domenica 20 dicembre alle ore 12 sulla pagina del quotidiano online “La voce di Asti”, sul canale youtube del Lions Club Storici, Artisti e Presepisti d’Asti e sulle pagine Facebook e Instagram della parrocchia di San Martino e della compagnia teatrale de “I Martinrock”.

I presepi artistici del Museo di Denice, nell’Alto Monferrato

A Denice, invece, è tempo di presepi tutto l’anno: in questo borgo dell’Alto Monferrato, infatti, è allestito un Museo permanente dei presepi artistici, dove sono ospitate opere di artisti provenienti da tutto il mondo. Il museo è visitabile su appuntamento contattando gli uffici del Comune a questo numero: 0144952530.

Vuoi continuare a esplorare il Monferrato? Ricevi i nostri consigli!

Martina Pugno

In perenne viaggio tra Cremona e il Monferrato, amo godermi tutto il bello delle colline in cui sono nata. Se vuoi sapere di più su come trascorro il mio tempo in Monferrato leggi i miei post, troverai spunti utili. Se, invece, vuoi sapere cosa faccio quando non girovago tra un sentiero e l’altro, puoi leggere qui: www.martinapugno.com. | Visita sito

Correlati