Cantine Aperte è un evento che, ogni anno, permette ad appassionati di enoturismo o a semplici wine lovers di scoprire di più sui loro vini preferiti, andando a conoscere i luoghi in cui nascono e le persone che se ne prendono cura. 

Cantine Aperte, il format pensato per avvicinare i turisti appassionati di vino alle cantine più ospitali, è, da sempre,  un ottimo pretesto per elaborare itinerari completi a tema vino.

L’edizione 2023 si svolgerà il 27 e il 28 maggio ed è la trentunesima che il Movimento Turismo del Vino organizza per la felicità di tutti gli enoturisti.

In Piemonte, questo appuntamento è particolarmente sentito e le cantine che vi aderiscono sono numerose. Ecco un’anteprima delle iniziative proposte dalle cantine del Monferrato, per un week-end all’insegna della scoperta dei vini e del territorio.

cattedrali sotterranee monferrato piemonte

Cantine aperte: un must dell’enoturismo

Cantine Aperte è un format ormai consolidato che, ogni anno, regione per regione, coinvolge le cantine associate, nell’organizzazione di eventi mirati ad avvicinare chi lavora in vigna e in cantina a chi ama il vino.

Cos’è Cantine Aperte

Cantine aperte è un evento generalmente realizzato una volta all’anno con lo scopo di avvicinare i wine lovers ai luoghi, alle aziende e alle storie che ruotano intorno al vino.

Il Movimento Turismo del Vino, organizzatrice dell’evento, è un’associazione no profit che conta ormai oltre 1000 associati in tutta Italia e che mira anche a migliorare i servizi di accoglienza e ospitalità offerti dalle cantine, affinché l’enoturismo diventi sempre più una forma strutturata di turismo.

Cantine aperte in Piemonte 2023

Dopo gli anni della Pandemia, l’anno scorso, Cantine Aperte è tornato l’evento che tutti conoscevano, con tantissimi wine lovers volenterosi di riprendere a vivere esperienze enogastronomiche in libertà e in sicurezza.

Le proposte per il Piemonte, anche per questa edizione 2023 sono moltissime, con decine di cantine che, dalle Langhe al Monferrato, hanno aperto le proprie porte proponendo non solo degustazioni e visite, ma esperienze enogastronomiche vere e proprie.

uva nera malvasia

Cantine aperte nel Monferrato: gli spunti per un tour Unesco

Visitare le cantine del Monferrato è possibile tutto l’anno, ma il bello di Cantine Aperte è che, in un solo week end, si concentra una quantità eccezionale di eventi in cantina. Se organizzati in un programma personalizzato, questi appuntamenti si trasformano in un vero e proprio tour alla scoperta dei vini di un territorio.

Tutte le cantine aperte del Monferrato: degustazioni e appuntamenti

Ecco il programma completo delle cantine che aderiscono all’iniziativa nel Monferrato:

Cuvage Mondo del Vino di Acqui Termedegustazioni su prenotazione, sia sabato sia domenica

Cascina Montariolo ad Alfiano Natta: un weekend ricco di degustazioni e appuntamenti bucolici, come il pic-nic in vigna e l’aperitivo in vigna

Mazzetti d’Altavilla: un vero viaggio alla scoperta del distillato italiano per eccellenza, con visite in barricaia e degustazioni guidate, anche con abbinamenti culinari e sigari italiani. Da non perdere il pranzo o la cena al Ristorante Materia Prima.

Pierino Vellano a Camino Monferrato: la cantina che sta nel dietro le quinte del bellissimo Resort Ca’ San Sebastiano apre le porte ai wine lovers più appassionati, proponendo degustazioni, aperitivi e merende sinoire

Cascina Roccabianca di Cartosio: una scoperta all’insegna del vino e della biodiversità, per un percorso a caccia di gusto e di…orchidee tra bosco e vigna

Leporati Ermenegildo a Casale Monferrato: un weekend di degustazione e di abbinamenti con prodotti locali

Enoteca Regionale di Ovada e del Monferrato: un’occasione ghiotta per degustare vini e scoprire luoghi storici dell’Ovadese. Sarà possibile anche visitare la mostra “Tra coscienza e materia” con opere del pittore Albero Nori e dello scultore Michelangelo Toffett

Azienda Agricola Fratelli Facchino: non uno ma ben tre format di scoperta. Il primo propone un pranzo con gioco dopo la visita a vigneti e cantina, il secondo prevede visita più degustazione e il terzo, invece, invita tutti per una merenda in vigna.

Castello di Uviglie a Rosignano Monferrato: degustazioni sensoriali e visita alle Cave Pietra di Cantone: una cattedrale sotterranea presente da oltre 20 milioni di anni. Non mancano gli appuntamenti per sorseggiare incredibili vini al ritmo di musica

Azienda Agricola Marenco di Strevi: vino, musica e arte saranno i protagonisti del week-end in questa cantina. Nella patria del Moscato, infatti, non saranno proposte solo degustazioni, ma anche un concerto, due laboratori e pic-nic in vigna.

Hic Et Nunc a Vignale Monferrato: una cantina davvero moderna che meriterebbe di essere scoperta anche solo per il suo stile inconfondibile. Le proposte sono variegate e includono anche abbinamenti gastronomici con eccellenze stellate

Azienda Agricola Vigneti Alberti a Canelli: degustazioni di vini classici e di qualche chicca inedita come il Moscato Secco affinato in Barrique

Cantine Bosca a Canelli: un tuffo nella cultura e nel gusto dell’Alta Langa, con visite alle cantine storiche, tra volte imponenti, installazioni artistiche e degustazioni

Distillerie Berta di Mombaruzzo: visite guidate non stop, passeggiate nel parco e tanto, tanto ottimo cibo!

Cantine Piana a Mombaruzzo: appuntamento domenica 28, con visite in cantina, braciolate con lo straordinario hamburger di Fassona con ristretto di Barbera

Cantine Terre Astesane a Mombercelli: tra aperitivi in vigna, degustazioni in barricaia, buona musica, cioccolato e cocktail time, la giornata dei wine lovers passerà in allegria

Cantina di Vinchio Vaglio Serra: il pic-nic di sabato e domenica sarà l’occasione per degustare i tantissimi vini della cantina, che potrà essere scoperta subito dopo, grazie ad una visita guidata, seguita da una passeggiata tra i Nidi.

Come partecipare a Cantine Aperte 2023

Sono molti gli appassionati di vino che ogni anno attendono con impazienza la nuova edizione di Cantine Aperte e, per questo, l’affluenza è sempre notevole. La partecipazione a molti degli eventi sopra descritti è possibile solo su prenotazione e, dunque, vale la pena di consultare il programma completo dell’iniziativa per conoscere orari precisi e modalità di prenotazione relativi ad ogni esperienza.

Stai progettando una gita o una vacanza in Monferrato?

Scarica la guida gratuita con idee e consigli per goderti il meglio dell’estate monferrina!

Francesca Rolle

Vendo vini, assaggio vini e racconto vini….a volte anche ai miei figli come fiaba della Buonanotte!
Sono sommelier AIS da qualche anno ma amo il vino fin dal primo assaggio e non solo per il suo sapore ma per il gusto della scoperta che accende in me.
La cosa che mi appassiona di più è scoprire la storia, fatta di luoghi e di uomini, che ogni vino racconta. | Visita sito

Correlati